Home Blog Page 12

Voli low cost per Albania, Ryanair con 17 nuove rotte

Voli low cost per Albania, Ryanair con 17 nuove rotte, annuncio del  Ceo del vettore low cost irlandese Eddie Wilson.

Voli low cost in crescita, comincia a fa gola pure l’Albania.

Il Ceo del vettore low cost irlandese Eddie Wilson ha dichiarato:

Queste 17 nuove rotte iniziali garantiranno l’accesso immediato  ai principali mercati del turismo in entrata come:

Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Italia, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito

ed ha pure aggiunto : ”

fornendo allo stesso tempo tariffe competitive e una maggiore connettività per gli albanesi che desiderano far visita a casa, o ad amici e parenti all’estero”.

Vedi pure articolo sul Quotidiano d’Italia

 

Escursioni in Albania con Tony Alb

Escursioni in Albania con Tony Alb, di cui abbiamo più volte accennato l’attività turistica, intensa, nel turismo albanese.

Saranda è una popolare località turistica situata sulla costa dell’Albania, nel sud del paese.

Offre una combinazione di belle spiagge, storia antica e una vivace atmosfera di vacanza. Ecco alcuni luoghi da visitare a Saranda e nei dintorni:

  1. Spiagge: Saranda è famosa per le sue splendide spiagge. La spiaggia di Ksamil, a soli 15 minuti di auto da Saranda, è una delle più belle della zona, con acque cristalline e isolotti pittoreschi. Puoi anche visitare la spiaggia di Mirror (Pasqyra) e la spiaggia di Santa Quaranta.
  2. Isola di Corfù: Saranda si trova di fronte all’isola greca di Corfù, ed è possibile prendere un traghetto per una gita di un giorno o più lunga. Corfù offre spiagge incantevoli, una vivace vita notturna e una ricca storia culturale.
  3. Castello di Lekursi: Situato su una collina appena fuori Saranda, il castello di Lekursi offre una vista panoramica spettacolare sulla città e sulla costa. Puoi visitare il castello e rilassarti nel suo ristorante panoramico.
  4. Butrint: A circa 20 chilometri da Saranda si trova il sito archeologico di Butrint, un’antica città greca e romana. È stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e offre resti ben conservati, tra cui un teatro, un foro, un tempio e mura cittadine.
  5. Blue Eye (Syri i Kaltër): A breve distanza da Saranda si trova il Blue Eye, una sorgente d’acqua dal colore incredibilmente azzurro e trasparente. È un luogo suggestivo e naturale, ideale per una breve escursione dalla città.
  6. Monastero di Mesopotam: Situato a circa 25 chilometri da Saranda, il monastero di Mesopotam è un’antica struttura religiosa risalente al XIII secolo. Offre una vista panoramica sulla valle e sul fiume Bistrica.
  7. Buthrotum: Questo antico sito archeologico si trova a pochi chilometri a sud di Saranda. Era una città greca, romana e bizantina, e oggi offre rovine ben conservate, tra cui un teatro, un tempio, mosaici e terme.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare a Saranda e nei suoi dintorni. La città stessa offre anche una vivace passeggiata sul lungomare, ristoranti, caffè e una vita notturna animata. Inoltre, puoi goderti la cucina tradizionale albanese, che include piatti a base di pesce fresco e specialità locali.

Murale gigante di Messi in Albania

Murale gigante di Messi in Albania, il sorriso di Messi sul dormitorio studentesco a Tirana

Murale gigante, autore l’artista argentino Maximiliano Bagnasco che ha voluto onorare la vittoria dell’Albiceleste ai Mondiali in Qatar.

Le dimensioni sono da record: Il murale misura 25×10 metri.

“È motivo di orgoglio per me… che il mio lavoro sia diventato famoso per aver dipinto lui”, ha detto il 41enne Bagnasco all’Associated Press.

Chi è Lionel Messi?

Messi è un calciatore argentino, centrocampista o attaccante del Paris Saint-Germain e della nazionale argentina, di cui è capitano, con la quale si è laureato campione del Sud America nel 2021 e campione del mondo nel 2022.

Cosa ha vinto

35 trofei vinti è il calciatore più decorato nella storia del Barcellona,[22] club del quale detiene anche il record di presenze, gol e assist

La pagina Facebook di riferimento

https://www.facebook.com/profile.php?id=100093366945874

Lionel Messi è un famoso calciatore argentino considerato uno dei migliori giocatori di calcio di tutti i tempi. È nato il 24 giugno 1987 a Rosario, in Argentina, e ha iniziato la sua carriera calcistica giovanile nel club argentino del Newell’s Old Boys, per poi trasferirsi nel 2003 al FC Barcelona, dove ha trascorso gran parte della sua carriera professionale.

Con il Barcellona, Messi ha raggiunto risultati straordinari. Ha vinto numerosi titoli nazionali e internazionali, inclusi 10 campionati di La Liga e 4 UEFA Champions League. Inoltre, ha conquistato numerose altre competizioni, tra cui coppe nazionali e Supercoppe di Spagna.

A livello individuale, Messi ha vinto il premio FIFA Ballon d’Or (ora noto come The Best FIFA Men’s Player) per ben 7 volte, stabilendo un record. È noto per la sua straordinaria abilità tecnica, la velocità, la visione di gioco, il controllo di palla e la precisione nel tirare in porta. È un giocatore versatile, in grado di giocare in diverse posizioni offensive.

Nel 2021, dopo aver trascorso tutta la sua carriera al Barcellona, Messi ha lasciato il club a causa di problemi finanziari e ha firmato con il Paris Saint-Germain (PSG), un club francese di alto livello. Continua a rappresentare anche la nazionale argentina, con cui ha vinto la Coppa America nel 2021.

La carriera di Messi è caratterizzata da numerosi record e riconoscimenti, ed è ampiamente considerato uno dei giocatori più influenti e talentuosi nella storia del calcio. La sua abilità e successo sul campo hanno reso Messi una figura molto amata e rispettata nell’ambito sportivo a livello mondiale.

Valona, turismo al top, turismo sanitario, servizi turistici (Tony Alb)

0

Valona, conosciuta anche come Vlora, è una città situata sulla costa sud-occidentale dell’Albania.

La pagina Facebook di riferimento

https://www.facebook.com/profile.php?id=100093366945874

È una città ricca di storia, cultura e bellezze naturali.

Valona è stata abitata fin dall’antichità e ha visto l’ascesa e la caduta di varie civiltà nel corso della sua storia.

Valona, turismo al top, turismo sanitario, servizi turistici (Tony Alb)
Valona, turismo al top, turismo sanitario, servizi turistici (Tony Alb)

Uno degli eventi storici significativi associati a Valona è la dichiarazione di indipendenza dell’Albania dall’Impero Ottomano il 28 novembre 1912.

Ismail Qemali, politico albanese e leader del movimento nazionale, proclamò l’indipendenza dell’Albania a Valona, segnando un momento cruciale nella storia del paese.

 

articolo tratto da www.ilquotidianoditalia.it

 

Valona è anche nota per i suoi siti archeologici che forniscono informazioni sull’antico passato della regione.

Uno dei siti più importanti è l’antica città di Amantia, situata a circa 15 chilometri a nord-est di Valona.

Amantia era un importante insediamento illirico e successivamente divenne una città romana.

I visitatori possono esplorare le rovine dell’antica città, compresi i resti delle mura della città, un teatro e varie strutture.

Un altro importante sito storico di Valona è la Moschea Muradie, costruita durante il periodo ottomano nel XVI secolo.

Albania e la perla di Valona da visitare
Albania e la perla di Valona da visitare, nella foto la Moschea

La moschea è un capolavoro architettonico e rappresenta un simbolo del variegato patrimonio culturale della città.

 

 

Oltre al suo significato storico, Valona è benedetta dalla bellezza naturale.

La città è situata lungo il mare Adriatico e vanta spiagge pittoresche e acque cristalline.

La vicina penisola di Karaburun e l’isola di Sazan offrono paesaggi mozzafiato e opportunità per attività all’aria aperta come escursioni, immersioni e gite in barca.

Il ricco patrimonio culturale di Valona è evidente anche nei suoi musei e gallerie d’arte.

Il Museo dell’Indipendenza, situato nel centro della città, espone reperti legati alla lotta per l’indipendenza dell’Albania e agli eventi storici che hanno avuto luogo a Valona.

Il Museo Etnografico fornisce approfondimenti sul modo di vivere tradizionale nella regione, esponendo vari manufatti e oggetti.

Nel complesso, Valona è una città che combina il suo significato storico con le bellezze naturali e il patrimonio culturale.

 

 

 

Offre ai visitatori la possibilità di esplorare il passato dell’Albania, godersi i suoi paesaggi

costieri e immergersi nella vibrante cultura locale.

Turismo a Valona, vuol dire apprezzare altri aspetti come quello della gastronomia e dolci

Novus Albania e la perla di Valona da visitareAlbania e la perla di Valona da visitare

Dolci albanesi molto apprezzati e infatti ne avevamo parlato in precedenza

Il consiglio del sito http://www.lettersfromthebalkans.com/:
andare da Kafe Mehmeti, un delizioso bar costruito nei pressi del Pazari i Ri.

Caffè ma anche dolci, allo stesso bar succitato

Si tratta di dolci tradizionali dell’area, tra cui il baklava (quello fatto da loro è uno dei

migliori che abbia mai assaggiato in tutti i Balcani), e tè turco.

Cibo ottimo per i grandi e  divertimento per i più piccoli sulla ruota particolare nella spiaggia di Valona.

C’ è poi chi ha creato un impero del turismo ed è seguitissimo su Facebook con vari gruppi:

il più importante conta ben 75 mila affezionati lettori che lo seguono con le sue iniziative, tantissime.

Parliamo di TONY ALB, così ama farsi chiamare dai suoi fans.

Lo seguono per tanti motivi:

L’attivismo e le escursioni, le attività locali si supporto ai vacanzieri che cercano mare e divertimento.

 

 

 

Tony, titolare dell’agenzia di servizi TONY ALB SERVICE, vediamo come lo presenta Filippone:

tutto per la tua vacanza in Albania; noleggio auto e minibus, biglietti traghetti, affitto appartamenti e prenotazioni alberghi, gite per visitare l’Albania, escursioni in barca, eventi e feste.

www.alessandrofilippone.it

Un altro servizio molto apprezzato, visto che arrivano persino dall’estero, e in particolare dall’Italia, è lo studio dentistico di Valona Dental

 

La dottoressa da noi intervistata, ha esposto in maniera efficace quanto sia di spessore

i loro servizi, a costi competitivi rispetto a quelli dell’Italia.

Servizi di qualità e con materiali certificati, e infatti per fugare dubbi e perplessità abbiamo

fotografato per voi le varie certificazioni.

Uno staff di persone sorridenti e molto professionali, provare per credere.

I loro servizi “dentari” non si limitano alle prestazioni mediche, tra l’altro con un contesto

invitante e particolare: la spiaggia e il mare.

Il cliente viene “coccolato” e seguito fin dal suo arrivo in aeroporto ed tutto organizzato

per la sua permanenza in loco per poterlo seguire al meglio.

https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

 

 

clicca sul link e poi su whatsapp per info: risparmio sulle strutture, anche del 50%, https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

 

Mazzuca, un calabrese di successo a Tirana

Mazzuca. Il successo. Nel 2016 la prima agenzia immobiliare in Albania, spiega Mazzuca, come dire che è stato pioniere del settore, crescendo sempre.

 
Roberto Mazzuca, intervista di GIUSEPPE CRISEO

La pagina Facebook di riferimento

https://www.facebook.com/profile.php?id=100093366945874

Mazzuca in Albania,  ” un paese in via di sviluppo”, vicino all’Italia molto apprezzata dagli albanesi, e parla dello sviluppo di Tirana, Valona, Saranda, tante realtà molto in crescita.

Una serie di servizi offerti in loco: è chiaro che ogni paese ha le sue particolarità, ma anche costi molto bassi per es. un rogito costa al massimo 400 euro.
La sua storia ha colpito tanti, tv e giornali ne hanno parlato

 

Roberto a Millionaire

 ho distribuito dei fogliettini pubblicitari a tutti i ragazzi che hanno sostenuto il test d’ingresso.

Alcuni amici mi hanno preso in giro, ma in breve avevamo più clienti che case disponibili.

L’anno successivo, con il mio coinquilino e poi socio Pasquale Celestino, registriamo un record: 37 appartamenti affittati in 17 giorni!».

Mazzuca è arrivato al successo, ma come tanti prima di lui, ha dovuto sobbarcarsi il peso dell’inizio: Il primo ufficio è un sottoscala, pagato l’equivalente di 300 euro al mese.

L’articolo in versione completa si trova sul Quotidiano d’Italia, www.ilquotidianoditalia.it

sito Albaniapertutti

A cura di GIUSEPPE CRISEO, editore e proprietario di giornali: www.varesepress.info, www.ilquotidianoditalia.it

Cosa mi ha spinto a creare questo blog?

La grande disponibilità ed apertura mentale degli albanesi, sempre pronti al dialogo e alla ricerca di nuove opportunità.

Albania, un Paese che ha sofferto ma si sta rialzando molto velocemente.

Se avete iniziative, commenti e proposte, scrivetemi

editore@varesepress.info

Bambina morta in macchina

Bambina morta. Bebe’ scordato,  il padre: ero convinto che mia figlia fosse all’asilo” ha detto il papà, un carabiniere in servizio alla Cecchignola.

Un caso non unico, purtroppo, una tragedia che lascia attoniti e pensierosi tanti genitori in preda allo stress quotidiano di tante cose da fare.

Bebè scordato. Anna Oliverio Ferraris, psicologa, psicoterapeuta e scrittrice, il suo commento ad AGI

“Di solito questo genere di amnesia avviene in seguito a traumi ma non è questo il caso”, ha detto Ferraris.

“In questa circostanza l’amnesia si è probabilmente verificata a causa di un sovraccarico per la memoria, intricata in una serie di impegni:

quando vi è un impegno mentale coinvolgente, come potrebbe essere stato il lavoro per il padre della piccola, che assorbe e distrae la nostra mente

 

è possibile che questa azione catturi e orienti l’attenzione al punto da far dimenticare l’impegno assunto”, ha continuato Ferraris.

Bambina morta
“Al fine di impedire il ripetersi di questi drammatici avvenimenti è necessario che i genitori adottino delle misure preventive, che possono essere:

-dalla semplice impostazione di una sveglia sul proprio smartphone che ricordi di aver compiuto quell’azione

-ad auto dotate di sedili a norma che suonano quando si chiudono le porte e il bambino rimane in auto”, ha concluso Ferraris.

tratto dal giornale www.ilquotidianoditalia.it

Sibora Gagani, corpo murato

Trovato il corpo di Sibora Gagani  all’interno di un’intercapedine dentro un muro

Come si è trovato il corpo (AGI)?

Fondamentale l’utilizzo dei raggi X  per localizzare il corpo della giovane donna

Era rimasta nascosta per nove anni dietro un doppio muro di mattoni

Il muro era stato costruito dal sospettato in un angolo della camera da letto dell’appartamento che condividevano a García de la Via Serna di Torremolinos.

Era a Torremolinos in Spagna: la giovane di Nettuno si era trasferita nel 2011 con il suo presunto assassino.

 

Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo El Pais, l’ex di Sibora Gagani ha detto di aver usato l’acido per far sparire il corpo per poi murarlo

E l’intenzione di farne perdere le tracce. A distanza di 9 anni, il caso si risolve così.

Ci saranno approfondimenti con il test del DNA come avviene in questi casi per avere la certezza matematica, ma per ora sembra si tratti di lei.

Il corpo è stato trovato ieri, nascosto in una cassa di legno tra due pareti.

IN ALBANIA CHE FARE?

Contatta Tony Alb per escursioni, case, eventi in zona

https://www.facebook.com/fatjon.katiaj

 

Tantissimi eventi su Facebook, clicca qui

il gruppo si chiama “scopri le bellezze dell’Albania

articolo tratto da www.ilquotidianoditalia.it

 

Apollonia citata pure da Aristotele

0
APOLLONIA, FOTO DI TONY ALB-

La pagina Facebook di riferimento

https://www.facebook.com/profile.php?id=100093366945874

 
Apollonia in Albania, sito archeologico vicino al fiume Voiussa nel villaggio di Pojan.
Fu fondata nel 588 a.C. dai Taulanti, tribù dell’Illiria.

La sua importanza deriva dalla stretta vicinanza coi greci. Il nome fu modificato in onore del dio Apollo.

Era ben considerata persino dal famoso filosofo greco Aristotele.

Tanto importante per i suoi commerci di schiavi ed agricoltura,  da avere un porto e pure una zecca per coniare le monete del tempo.

Fini’ sotto il dominio romano e pure l’imperatore romano Augusto, studiò in quel luogo. Il suo declino derivò da un terremoto e la popolazione si spostò a Valona.

La città tornò agli albori agli inizi del ‘900 grazie ad archeologici austriaci.

 

Dopo gli scavi del 1948 ad opera di archeologi albanesi  tanti reperti furono portati a Tirana; dopo il 1990 ci furono furti e beni archeologici finirono in Occidente.

Nel 2011 è stato riaperto il museo archeologico di Apollonia 

il dio Apollo chi era?

Il dio Apollo era una figura importante nella mitologia greca. Era considerato il dio della luce, del sole, della medicina, delle arti, della musica, della poesia e della profezia.

Era anche associato alla bellezza, alla perfezione fisica e all’armonia. Apollo era uno dei dodici dei dell’Olimpo, figlio di Zeus e Leto, nonché fratello gemello di Artemide, la dea della caccia.

Apollo era spesso raffigurato come un giovane affascinante con lunghi capelli biondi, spesso coronato da una corona di alloro.

Era noto per il suo talento musicale e suonava la lira, uno strumento a corde da lui inventato. La sua lira era spesso accompagnata dalle Muse, che erano le dee dell’ispirazione artistica.

Oltre al suo ruolo nelle arti, Apollo era anche considerato un dio guaritore. Il suo santuario più famoso era

quello di Delfi, dove una sacerdotessa di Apollo, chiamata la Pitonessa, pronunciava profezie ispirate dal dio.

Le persone venivano da tutto il mondo greco per consultare l’oracolo di Delfi e ottenere consigli su questioni importanti.

Inoltre, Apollo era spesso rappresentato come un dio guerriero, in particolare durante la guerra di Troia.

Era considerato un protettore dei guerrieri e spesso interveniva nelle battaglie per favorire il suo schieramento preferito.

In conclusione, Apollo era una figura versatile e influente nella mitologia greca, con molteplici attributi e responsabilità.

IN ALBANIA CHE FARE?

Contatta Tony Alb per escursioni, case, eventi in zona

https://www.facebook.com/fatjon.katiaj

 

Tantissimi eventi su Facebook, clicca qui

il gruppo si chiama “scopri le bellezze dell’Albania

vuoi muoverti bene nel traffico albanese a Valona? Chiedi in affitto uno scooter a Klodi Skutera Me Qera
[Cellulare] +355698955050