Bussa dalla bara, non era morta

0
120
Bussa dalla bara, non era morta
Bussa dalla bara, non era morta

Bussa dalla bara. Dichiarata morta ma per errore, caso non unico ma raro, accaduto in Ecuador

. La protagonista dell’impressionante fatto di cronaca riportato dal quotidiano ‘El Universo’ si chiama Bella Montoya.
Si tratta di  un’infermiera in pensione di 76 anni, e vive nella città costiera di Babahoyo, nella provincia di Los Rios, nel Sud-Ovest dell’Ecuador.

La donna si è risvegliata mentre i suoi cari – una ventina di persone – erano radunati da cinque ore attorno alla sua bara.

Tra stupore e incredulità, i familiari hanno sentito che all’interno della bara la donna si muoveva e cercava di farsi sentire (AGI).

il figlio, Gilbert Balberan, in un video diffuso dalla stampa ecuadoriana:

Ora mia madre è attaccata all’ossigeno. Il suo cuore è stabile. Il medico le ha dato un pizzicotto sulla mano e lei ha reagito”

Un altro dettaglio raccapricciante

“Con la sua mano sinistra bussava alle pareti della bara e la sua mano tremava”.

Cosa aveva avuto la donna

La donna ha subito un arresto cardiorespiratorio senza rispondere alle manovre di rianimazione, a seguito delle quali il medico di turno ha confermato la sua morte”.

Le parole dopo il salvataggio in extremis:

“Mi sto lentamente riprendendo da quello che è successo” ha affermato la donna.

Ora spero solo che la salute di mia madre migliori. Voglio che sia viva e al mio fianco”, ha detto Gilbert Balberan.

La morte viene generalmente certificata da un medico, che esamina attentamente il paziente e valuta i segni clinici di cessazione irreversibile delle funzioni vitali.

I criteri utilizzati per certificare la morte possono variare leggermente da paese a paese, ma di solito seguono linee guida mediche internazionali.

Casi particolari, eppure talvolta accadono in varie parti del mondo

Articolo tratto dal Quotidiano d’Italia 

articoli recenti

VACANZE IN ARRIVO, COME FARE A RISPARMIARE? CLICCA SUL LINK SEGUENTE:

https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

Attività promosse dal sito
Escursioni in Albania con Tony Alb

e chiedi info via e-mail oppure su whatsapp, tasti che trovi nel sito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here