Escursioni in Albania con Tony Alb

1
173
Attività promosse dal sito
Escursioni in Albania con Tony Alb

Escursioni in Albania con Tony Alb, di cui abbiamo più volte accennato l’attività turistica, intensa, nel turismo albanese.

Saranda è una popolare località turistica situata sulla costa dell’Albania, nel sud del paese.

Offre una combinazione di belle spiagge, storia antica e una vivace atmosfera di vacanza. Ecco alcuni luoghi da visitare a Saranda e nei dintorni:

  1. Spiagge: Saranda è famosa per le sue splendide spiagge. La spiaggia di Ksamil, a soli 15 minuti di auto da Saranda, è una delle più belle della zona, con acque cristalline e isolotti pittoreschi. Puoi anche visitare la spiaggia di Mirror (Pasqyra) e la spiaggia di Santa Quaranta.
  2. Isola di Corfù: Saranda si trova di fronte all’isola greca di Corfù, ed è possibile prendere un traghetto per una gita di un giorno o più lunga. Corfù offre spiagge incantevoli, una vivace vita notturna e una ricca storia culturale.
  3. Castello di Lekursi: Situato su una collina appena fuori Saranda, il castello di Lekursi offre una vista panoramica spettacolare sulla città e sulla costa. Puoi visitare il castello e rilassarti nel suo ristorante panoramico.
  4. Butrint: A circa 20 chilometri da Saranda si trova il sito archeologico di Butrint, un’antica città greca e romana. È stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e offre resti ben conservati, tra cui un teatro, un foro, un tempio e mura cittadine.
  5. Blue Eye (Syri i Kaltër): A breve distanza da Saranda si trova il Blue Eye, una sorgente d’acqua dal colore incredibilmente azzurro e trasparente. È un luogo suggestivo e naturale, ideale per una breve escursione dalla città.
  6. Monastero di Mesopotam: Situato a circa 25 chilometri da Saranda, il monastero di Mesopotam è un’antica struttura religiosa risalente al XIII secolo. Offre una vista panoramica sulla valle e sul fiume Bistrica.
  7. Buthrotum: Questo antico sito archeologico si trova a pochi chilometri a sud di Saranda. Era una città greca, romana e bizantina, e oggi offre rovine ben conservate, tra cui un teatro, un tempio, mosaici e terme.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare a Saranda e nei suoi dintorni. La città stessa offre anche una vivace passeggiata sul lungomare, ristoranti, caffè e una vita notturna animata. Inoltre, puoi goderti la cucina tradizionale albanese, che include piatti a base di pesce fresco e specialità locali.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here