Italia-Albania, la partita più attesa

0
93

**Italia-Albania: Formazioni ufficiali e analisi del match**

Questa sera, alle 21 a Dortmund, l’Italia affronta l’Albania in un match cruciale per il gruppo B degli Europei di Germania 2024, Italia-Albania.

L’incontro promette emozioni e spunti tattici interessanti.

Ecco le formazioni ufficiali scelte dai CT Luciano Spalletti e Sylvinho.

### Formazioni ufficiali

#### Italia (4-2-3-1)

– **Portiere**: Donnarumma
– **Difensori**: Di Lorenzo, Calafiori, Bastoni, Dimarco
– **Centrocampisti**: Jorginho, Barella
– **Trequartisti**: Chiesa, Frattesi, Pellegrini
– **Attaccante**: Scamacca
– **CT**: Luciano Spalletti

Spalletti opta per una formazione bilanciata. In difesa, la sorpresa è Calafiori, affiancato da Bastoni e Dimarco. Di Lorenzo completa la linea difensiva. A centrocampo, Jorginho e Barella formano una coppia consolidata. La trequarti vede Chiesa, Frattesi e Pellegrini, pronti a supportare l’unica punta Scamacca.

#### Albania (4-3-3)

– **Portiere**: Strakosha
– **Difensori**: Hysaj, Ajeti, Djimsiti, Mitaj
– **Centrocampisti**: Asllani, Ramadani, Bajrami
– **Attaccanti**: Asani, Broja, Seferi
– **CT**: Sylvinho

Sylvinho schiera un 4-3-3 aggressivo. In difesa, Hysaj e Mitaj presidiano le fasce, mentre Ajeti e Djimsiti formano la coppia centrale.

A centrocampo, Asllani, Ramadani e Bajrami dovranno contrastare il duo italiano. In attacco, Asani e Seferi agiranno ai lati di Broja, riferimento offensivo.

### Analisi tattica

#### L’Italia di Spalletti

L’Italia punta su un 4-2-3-1 dinamico. Donnarumma è una garanzia tra i pali. Di Lorenzo e Dimarco, terzini di spinta, offrono qualità sia in fase difensiva che offensiva. Calafiori e Bastoni, centrali giovani ma esperti, garantiscono solidità.

A centrocampo, Jorginho dirige il gioco, supportato dall’energia di Barella. Frattesi, alla sua prima esperienza europea, è chiamato a confermare le buone prestazioni. Pellegrini, con la sua visione di gioco, può creare pericoli. Chiesa, imprevedibile sulla fascia, e Scamacca, punta fisica, completano l’attacco.

#### L’Albania di Sylvinho

L’Albania si schiera con un 4-3-3 votato all’attacco. Strakosha, portiere di esperienza, guida la difesa. Hysaj, capitano, è il leader del reparto difensivo. Djimsiti e Ajeti, centrali fisici, dovranno contrastare Scamacca. Mitaj completa la linea difensiva.

A centrocampo, Asllani ha il compito di impostare il gioco. Ramadani e Bajrami, con la loro dinamicità, cercano di spezzare il ritmo italiano. In attacco, Broja, punta centrale, è affiancato da Asani e Seferi, pronti a sfruttare ogni occasione.

### Punti chiave del match

#### La difesa italiana

L’Italia deve mantenere alta la concentrazione in difesa. Calafiori, alla sua prima presenza da titolare, dovrà dimostrare sicurezza. La coppia centrale Bastoni-Calafiori dovrà gestire la fisicità di Broja.

#### Il centrocampo

Il duello a centrocampo sarà cruciale. Jorginho e Barella affrontano un trio dinamico. La capacità di Jorginho di dettare i tempi sarà fondamentale per l’Italia. Frattesi e Pellegrini devono essere incisivi nelle loro incursioni.

#### L’attacco

L’attacco italiano deve sfruttare la velocità di Chiesa e la fisicità di Scamacca. La difesa albanese, ben organizzata, non concederà spazi facilmente. Sarà importante la precisione nei passaggi e nei cross.

### Conclusioni

Il match tra Italia e Albania promette spettacolo. Spalletti e Sylvinho hanno schierato formazioni interessanti, con un mix di esperienza e gioventù.

L’Italia parte favorita, ma l’Albania può sorprendere.

La partita sarà decisa dai dettagli, con particolare attenzione alle fasi di gioco a centrocampo e alle occasioni create dagli attaccanti.

Non resta che attendere il fischio d’inizio per vedere chi avrà la meglio in questo scontro decisivo degli Europei di Germania 2024.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here