Accordo UE – Albania con Frontex

4
159

Accordo. L’UE firma un accordo con l’Albania per rafforzare la sicurezza delle frontiere

Bruxelles, 8 settembre 2023 – Il Consiglio dell’UE ha annunciato oggi che firmerà un accordo con l’Albania per rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza delle frontiere.

L’accordo consentirà a Frontex, l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, di inviare team di gestione delle frontiere in Albania per aiutare il Paese a gestire i flussi migratori, contrastare l’immigrazione clandestina e combattere la criminalità transfrontaliera.

L’accordo, che dovrà essere approvato dal Parlamento europeo, sostituirà quello attuale tra Albania e Frontex, entrato in vigore nel 2019.

Le norme vigenti consentono a Frontex di assistere i Paesi con cui firma gli accordi su tutto il territorio e non solo nelle regioni confinanti con l’UE, come avveniva in precedenza.

Inoltre, permettono al personale di Frontex di esercitare poteri esecutivi, come i controlli di frontiera e la registrazione delle persone.

Frontex ha già stipulato accordi di cooperazione per la gestione delle frontiere con la Serbia (2020), la Moldavia (2022), la Macedonia del Nord e il Montenegro (entrambi nel 2023).

L’accordo con l’Albania è un passo importante nella cooperazione tra l’UE e i Paesi dei Balcani occidentali in materia di sicurezza delle frontiere.

Frontex, l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, è un’agenzia dell’Unione europea responsabile del funzionamento del sistema di controllo e gestione delle frontiere esterne dello spazio Schengen.

Frontex è stata fondata nel 2004 e ha sede a Varsavia, in Polonia. Il suo direttore esecutivo è il tedesco Fabrice Leggeri.

Le principali responsabilità di Frontex sono:

  • Monitorare le frontiere esterne dell’UE: Frontex utilizza una serie di strumenti, tra cui satelliti, droni e telecamere, per monitorare le frontiere esterne dell’UE e identificare eventuali attività illegali.
  • Assistere gli Stati membri dell’UE nel controllo delle frontiere: Frontex fornisce assistenza tecnica e operativa agli Stati membri dell’UE, ad esempio addestrando le forze di polizia e fornendo attrezzature.
  • Condurre operazioni congiunte: Frontex può condurre operazioni congiunte con gli Stati membri dell’UE per rafforzare la sicurezza delle frontiere esterne.
  • Ricerca e innovazione: Frontex finanzia progetti di ricerca e innovazione per sviluppare nuove tecnologie e tecniche per la sicurezza delle frontiere.

In Italia, Frontex collabora con la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza per garantire la sicurezza delle frontiere.

Frontex fornisce assistenza tecnica e operativa a queste forze di polizia, ad esempio fornendo addestramento e attrezzature.

Frontex partecipa anche a operazioni congiunte in Italia, ad esempio nelle operazioni di salvataggio in mare.

Frontex è un’agenzia importante per la sicurezza dell’Unione europea. Contribuisce a proteggere le frontiere esterne dell’UE e a prevenire il traffico illegale di persone, armi e merci.

 

4 COMMENTS

  1. I’m really enjoying the design and layout of your website.
    It’s a very easy on the eyes which makes it much more enjoyable for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer
    to create your theme? Exceptional work!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here