Operazione di Polizia DREAM EARNINGS, polizia albanese e italiana

2
214
Operazione di Polizia DREAM EARNINGS, polizia albanese e italiana
Operazione di Polizia DREAM EARNINGS, polizia albanese e italiana

Operazione di Polizia DREAM EARNINGS. Si è svolta ieri presso la Procura Speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata (SPAK) di Tirana 🇦🇱L’annuncio:🎤La conclusione dell’Operazione di Polizia DREAM EARNINGS eseguita in Albania dalla Polizia di Stato albanese

E dagli investigatori dell’NBI congiuntamente alla Squadra Mobile della Questura di Pordenone
nonche’ del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica-Polizia Postale e delle Comunicazioni del Friuli Venezia Giulia.
👉Le attività coordinate dalla SPAK e dalla Procura della Repubblica di Pordenone nell’ambito di una Squadra Investigativa Comune
hanno consentito di arrestare 9 soggetti, tutti facenti parte di un sodalizio criminale dedito alla truffa mediante il falso trading on-line.
Le vittime venivano ingannate attraverso la consultazione di piattaforme di trading false, appositamente create dal gruppo criminale per renderle credibili.

I truffatori dimostravano abilità nel convincere le potenziali vittime, utilizzando tecniche persuasive e cercando di creare un legame di empatia.

Sfruttavano anche situazioni personali, come l’emergenza pandemica in corso al momento dei fatti, per instaurare una relazione di fiducia con le vittime.

La truffa coinvolgeva uomini e donne di diverse età e estrazioni sociali, da operai a professionisti, casalinghe e pensionati, residenti in diverse regioni d’Italia.

Queste persone erano attratte dalla possibilità di guadagnare rapidamente soldi, ma venivano ingannate da truffatori senza scrupoli.

Il modus operandi del gruppo criminale prevedeva una prima proposta di investimento di € 250 in azioni Amazon, per osservarne il rendimento per una settimana.

Successivamente, i truffatori proponevano l’estensione dell’investimento nella criptovaluta bitcoin.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here