Apollonia citata pure da Aristotele

0
110
Apollonia citata pure da Aristotele
Apollonia citata pure da Aristotele
APOLLONIA, FOTO DI TONY ALB-

La pagina Facebook di riferimento

https://www.facebook.com/profile.php?id=100093366945874

 
Apollonia in Albania, sito archeologico vicino al fiume Voiussa nel villaggio di Pojan.
Fu fondata nel 588 a.C. dai Taulanti, tribù dell’Illiria.

La sua importanza deriva dalla stretta vicinanza coi greci. Il nome fu modificato in onore del dio Apollo.

Era ben considerata persino dal famoso filosofo greco Aristotele.

Tanto importante per i suoi commerci di schiavi ed agricoltura,  da avere un porto e pure una zecca per coniare le monete del tempo.

Fini’ sotto il dominio romano e pure l’imperatore romano Augusto, studiò in quel luogo. Il suo declino derivò da un terremoto e la popolazione si spostò a Valona.

La città tornò agli albori agli inizi del ‘900 grazie ad archeologici austriaci.

 

Dopo gli scavi del 1948 ad opera di archeologi albanesi  tanti reperti furono portati a Tirana; dopo il 1990 ci furono furti e beni archeologici finirono in Occidente.

Nel 2011 è stato riaperto il museo archeologico di Apollonia 

il dio Apollo chi era?

Il dio Apollo era una figura importante nella mitologia greca. Era considerato il dio della luce, del sole, della medicina, delle arti, della musica, della poesia e della profezia.

Era anche associato alla bellezza, alla perfezione fisica e all’armonia. Apollo era uno dei dodici dei dell’Olimpo, figlio di Zeus e Leto, nonché fratello gemello di Artemide, la dea della caccia.

Apollo era spesso raffigurato come un giovane affascinante con lunghi capelli biondi, spesso coronato da una corona di alloro.

Era noto per il suo talento musicale e suonava la lira, uno strumento a corde da lui inventato. La sua lira era spesso accompagnata dalle Muse, che erano le dee dell’ispirazione artistica.

Oltre al suo ruolo nelle arti, Apollo era anche considerato un dio guaritore. Il suo santuario più famoso era

quello di Delfi, dove una sacerdotessa di Apollo, chiamata la Pitonessa, pronunciava profezie ispirate dal dio.

Le persone venivano da tutto il mondo greco per consultare l’oracolo di Delfi e ottenere consigli su questioni importanti.

Inoltre, Apollo era spesso rappresentato come un dio guerriero, in particolare durante la guerra di Troia.

Era considerato un protettore dei guerrieri e spesso interveniva nelle battaglie per favorire il suo schieramento preferito.

In conclusione, Apollo era una figura versatile e influente nella mitologia greca, con molteplici attributi e responsabilità.

IN ALBANIA CHE FARE?

Contatta Tony Alb per escursioni, case, eventi in zona

https://www.facebook.com/fatjon.katiaj

 

Tantissimi eventi su Facebook, clicca qui

il gruppo si chiama “scopri le bellezze dell’Albania

vuoi muoverti bene nel traffico albanese a Valona? Chiedi in affitto uno scooter a Klodi Skutera Me Qera
[Cellulare] +355698955050

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here